//Cambio importante nello scenario di mercato

Cambio importante nello scenario di mercato

Al fine di evitare tensioni inflazionistiche, la Banca centrale europea (BCE) ha preso la decisione di aumentare il tasso di interesse di riferimento.

 

Uno degli effetti collaterali di questa misura è che gli investimenti finanziari nella zona euro sono più attraenti, causando il deflusso di capitali statunitensi nella zona euro e il rafforzamento dell’euro rispetto al dollaro.

 

Parallelamente, l’economia statunitense mostra segni di deterioramento causati dal deficit del commercio estero, causando un deprezzamento del dollaro nei confronti delle principali valute e, più specificamente, dell’euro.

 

Inoltre, la Commissione europea ha deciso di sostenere, attraverso sussidi, il settore agricolo e zootecnico, che ha portato all’ingresso di nuovi fornitori di mangimi per animali e di nuovi capi di bestiame, portando a un calo del 10% del costo di produzione, sia di L che di T.

 

In sintesi, nell’anno 3 dei Quarti le società dovranno prendere in considerazione:

• Il tasso di cambio tra l’euro e il dollaro è di 0,85 euro per dollaro.
• Il costo di produzione di L diventa 0,61 € / litro.
• Il costo di produzione di T diventa 1,08 € / litro.

 

Il cambio sarà effettivo solamente nell’anno 3 dei Quarti di finale. A partire dalla prossima fase lo scenario tornerà ad essere lo stesso con il quale iniziò la fase.

 

In bocca al lupo!

By |2019-01-22T15:19:50+00:0022-01-2019|Bacheca|Commenti disabilitati su Cambio importante nello scenario di mercato

About the Author: