ULTIM’ORA!

“La Federal Reserve (Fed) degli Stati Uniti ha deciso di aumentare i tassi di interesse. Come risultato di questa misura, gli investimenti finanziari in quel paese sono più interessanti, provocando il deflusso di capitali dalla zona euro verso gli Stati Uniti e rafforzando il dollaro rispetto all’euro.


Parallelamente, la carenza di approvvigionamento di materie prime per la produzione di prodotti lattiero-caseari negli Stati Uniti sta causando un aumento dei prezzi, che i produttori locali stanno trasferendo al prezzo finale di vendita del prodotto.”

Come è accaduto nella fase precedente, affinché l’esperienza di Young Business Talents sia ancora più reale in materia di economia e amministrazione aziendale, nell’anno 3 dei Quarti di finale si verificherà il seguente cambio di scenario:

 

  • Il tasso di cambio tra euro e dollaro diventa 1,25 euro per dollaro.
  • Il prezzo medio fissato dalle società locali del mercato Y per il prodotto L si prevede essere di $ 0,97.
  • Il prezzo medio fissato dalle società locali del mercato Y per il prodotto T dovrebbe essere di $ 1,90.

 

Questa modifica avrà effetto esclusivamente nell’anno 3 dei Quarti di finale. Nella fase successiva tornerà alla situazione iniziale descritta nello Scenario, a meno che non vengano segnalate nuove modifiche.