Anche quest’anno pubblichiamo il Rapporto YBT promosso e realizzato da Praxis MMT allo scopo di aiutare i giovani e, di conseguenza le famiglie, a migliorare e a garantirne il futuro professionale. I risultati di questa indagine, che ha avuto come campione i 5.500 giovani partecipanti a questa edizione,  possono presupporre la modifica del modo in cui i bisogni didattici e sociali vengono affrontati e alcuni di essi vengono paragonati con quelli di altri Paesi del su Europa in modo tale da fornire una panoramica più ampia per una valutazione più concreta e più approfondita.

Ma veniamo al dunque… Sapevate che Il 43,15% dei giovani pre-universitari italiani intende avviare un’attività professionale imprenditoriale in futuro, e che solo uno studente su quattro ritiene che il posto di lavoro come pubblico dipendente dia maggiori garanzie per il futuro?? In Emilia Romagna, Friuli e Toscana, la percentuale di giovani maggiormente proposti all’imprenditorialità supera il 54%, il 23% in più rispetto alla zona formata da Abruzzo, Lazio e Marche, la cui percentuale di giovani che preferisce tale sbocco è del 41,32%. La percentuale più bassa del paese.

In un confronto del grado di imprenditorialità con i Paesi dell’Europa del sud –segnatamente, Grecia, Spagna e Portogallo-, si rileva che gli italiani occupano il terzo posto del ranking, meglio solo della Spagna, in termini di preferenze nei riguardi dell’imprenditorialità.

Questi sono solo alcuni dei dati interessanti che vengono fuori dal Rapporto YBT ma per concludere vogliamo metterne in evidenza uno in particolare che accomuna tutti gli studenti… Tutti infatti ritengono particolarmente importanti, nell’ambito della loro formazione, le esercitazioni svolte a lezione che vanno a integrare la teoria e giudicano assai positivamente l’utilizzo di simulatori di gestione aziendale in tale processo.

Cogli al volo questa occasione! Partecipare al progetto Young Business Talents permette introdurre uno strumento innovativo e pratico all’interno delle vostre scuole e c’è la possibilità di certificare le ore di uso del software come impresa simulata nell’ambito dell’Alternanza Scuola Lavoro.

Per tutti i risultati del Rapporto YBT clicca quì.